Brand Festival 2017 | Biglietti online

Che cos’è il Brand Festival?

Si tratta di un evento che vedrà accogliere nella città di Jesi una rassegna di relatori di prestigio ed eventi dal 26 Marzo al 2 Aprile 2017: aperitivi, workshop, tavole rotonde e dibattiti sull’Identità di Marca, Brand territoriale e Personal Brand.

Si tratta di un progetto corale che vede impegnati numerosi attori: gli sponsor e partner ufficiali, le agenzie di comunicazione del territorio Marche che stanno lavorando in sinergia (e scopriremo poi insieme come), hanno inoltre abbracciato il progetto dei professionisti di caratura internazionale: Marco Montemagno, Elio Carmi, Luca Conti e tanti altri, qui trovi l’elenco completo dei relatori del Brand Festival.

Partecipa al Main Event: dom. 2 aprile al Teatro Pergolesi di Jesi – Iscriviti subito!

Altro aspetto eccezzionale è il gruppo di lavoro, Brand Festival infatti è riuscito a mettere in piedi uno staff davvero stimolante, altro motivo di orgoglio. Mai prima d’ora avevo visto riuniti in unico progetto tanti professionisti legati al nostro territorio, le Marche appunto. Tutti crediamo fortemente in questa impresa che Riccardo Silvi, Graziano Giacani e Cristian Brunori hanno proposto ed io non mi son fatta sfuggire l’opportunità di collaborare insieme a questo grande gruppo (vedi tutto lo staff organizzativo).

Di cosa mi occupo al Brand Festival?

Sto seguendo il Glocal Brand Awards:

Un contest dedicato alle imprese di comunicazione delle Marche che premia i migliori progetti di Identità di Marca. (vai al sito)

Perché Glocal?
L’idea è di valorizzare attraverso il concorso, le strategie di comunicazione realizzate su un contesto Locale, ma con una consapevolezza strategica globale della costruzione di un Brand.

Ogni progetto presentato dovrà indicare:”Valori espressi” / Obiettivi raggiunti
“Descrizione del processo” e quindi anche della nascita della “Proposta progettuale”
“Applicazione”

Il successo e la bontà di una campagna di comunicazione, non derivano infatti unicamente dalle azioni che si mettono in campo per raggiungere un obiettivo. Ancora prima dell’ “Applicazione” appunto, i progetti di Brand, mettono in evidenza il loro “Perché”: i valori che vogliono esprimere e gli obiettivi da raggiungere. Tutto questo è seguito dal “Come” che rappresenta la parte strategica del progetto: il processo attraverso il quale vengono definite le azioni da mettere in campo ed il timing di esecuzione.

Le pratiche di consumo si riferiscono a marche, territori e persone in grado di generare esperienze. Queste esperienze diventano significanti nel quotidiano di ognuno di noi. Tanto più la nostra esperienza di Brand sarà memorabile tanto più riusciremo a distinguerci nella mente dei pubblici di riferimento.Questo processo sottende uno studio, una fase di ascolto, dove vengono analizzati scenari interni ed esterni all’azienda, al territorio e alla persona che intendiamo promuovere.Che cosa vede, legge e sente chi vogliamo raggiungere?
Che cosa gli provoca frustrazione e cosa invece gli porta beneficio?

Tutto ciò ci consente di avere una tavola con le informazioni necessarie per delineare una strategia, in grado di rispondere in maniera efficace ai bisogni più o meno dichiarati.

La forza di un brand non può realizzarsi, solamente, attraverso la leva del prezzo, gli utenti ricercano un’esperienza  ed è sull’idea di questa che compiono la propria scelta.

Abbiamo pertanto identificato 3 aree strategiche riferite a progetti di Brand Communication e sono: Identità di Marca, Brand Territoriale e Personal Brand.

Il concorso è aperto a tutte le agenzie del territorio Marche, iscrivi la tua agenzia di comunicazione.

Iscriviti al Main Event del 2 aprile

Vedi il programma completo del Brand Festival

I biglietti sono disponibili solo online e stanno già finendo, affrettati!

Ci vediamo a Jesi

Anna

 

1 Comment

Leave Your Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*